Griglia a gas: pratica ed economica

Ci sono periodi dell’anno che tempo permettendo, si cucina all’aperto specie nel periodo che va dalla primavera all’autunno, di solito si fanno grigliate in giardino tra amici e parenti, una tradizione che tra carbonella e legna richiede risorse e soprattutto molto fatica. La soluzione potrebbe essere la griglia a gas, un sistema che garantisce le stesse caratteristiche di quella a carbonella ma molto più facile da gestire e sicuramente meno impegnativa.

Usare una griglia a gas è sicuramente molto più facile e meno faticoso, oggi si trovano decine di modelli differenti dalle più semplici da mettere su un tavolo all’aperto, a quelle più attrezzate con carrellino mobile e cassettiera comoda per riporre gli strumenti del barbecue.

Quali sono i vantaggi della griglia a gas

I vantaggi oggettivamente sono diversi, il primo è sicuramente quello della facilità d’uso, poi non occorre continuamente alimentare il carbone con l’effetto collaterale del nero e sporco in generale.

Inoltre cuocere carne e altri alimenti sulla griglia a gas è anche più salutare, infatti, l’uso del carbone che spesso si attacca alla carne non è per niente salutare, anche la stessa cottura è molto più omogenea e uniforme, questo evita che il cibo sia in parte troppo cotto o semicrudo.

Prepariamoci alle grigliate di primavera

In genere la prova generale delle grigliate estive si fa il primo maggio, quando le giornate iniziano a farsi belle, si allungano, quindi questo è il momento favorevole per scegliere la griglia a gas per la prossima stagione.

Occorre scegliere il modello adatto, poiché ce ne sono davvero una quantità elevata, quindi per scegliere la migliore griglia a gas magari va considerato anche quante volte poi effettivamente la andremo a usare.

Leggi l’articolo cucine da esterno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *